Emergenza coronavirus: le agevolazioni previste da AGSM Energia

What’s happened?

Alla luce degli effetti economici e sociali derivanti dall’emergenza coronavirus, AGSM Energia ha disposto una serie di agevolazioni per sostenere il tessuto sociale ed economico, rivolte ad attività economiche soggette a chiusura, persone fisiche over 65 e persone fisiche che hanno perso il lavoro.

Nello specifico…

Per le persone che hanno perso il lavoro a seguito di licenziamento nel periodo compreso tra il 1° marzo e il 30 maggio e per le attività economiche soggette a chiusura in conseguenza del lockdown con un importo annuo di bollette (imponibile + IVA) inferiore a 25.000 euro, è prevista la rateizzazione delle fatture emesse dal 15 marzo al 30 maggio in 3 rate mensili (senza applicazione di interessi) .

Per gli over 65 che pagano attraverso bollettino postale e sono impossibilitati a recarsi in posta a pagare le bollette, è previsto il posticipo della data di scadenza delle bollette al 15 giugno, senza applicazione di interessi.

Per poter beneficiare di queste misure, il cliente, attraverso il sito di AGSM Energia, dovrà specificare per quali fatture intende richiedere le agevolazioni, evidenziando la propria condizione; AGSM Energia valuterà caso per caso l’effettiva possibilità di erogazione.

Le agevolazioni sono rivolte alle forniture con contratto AGSM Energia su libero mercato.

“Le agevolazioni annunciate oggi – ha sottolineato il Presidente di AGSM Energia Mario Faccioli – rappresentano un primo passo importante per mitigare nell’immediato l’impatto dell’emergenza, consapevoli della gravità della situazione economica e sociale in corso”.

 

Clicca qui per leggere la Rassegna Stampa.