I prezzi di luce e gas calano in attesa di novità sul tema Brexit

What’s happened?

Settimana scorsa, a causa dell’attesa sulle novità a tema Brexit, i prezzi di luce e gas sono diminuiti in tutta Europa. In Italia si registra una domanda in calo e un aumento dell’import di energia.

Nello specifico…

L’attesa di novità sulla Brexit ha stabilizzato le quotazioni delle emissioni di CO2, che, insieme all’abbassamento dei prezzi del gas, ha portato ad una diminuzione del prezzo dell’energia alla Borsa Elettrica (l’indice PUN medio di settimana scorsa è stato pari a 52,93 €/MWh).

In particolar modo in Italia, tra le cause di questo ribasso dei prezzi, vi è anche un leggero calo della domanda, nonostante questa si attesti comunque sopra i livelli dello scorso anno.

Altro fattore determinante nel nostro Paese è stato un aumento considerevole delle importazioni di energia dalla Svizzera, che ha causato una diminuzione del prezzo della luce importante nelle ore di picco e nelle fasce orarie F1 e F2 (dove i volumi importati sono maggiori).